This site uses cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Find out more here

PISTE DI COLLAUDO

Piste di Collaudo


PAPENBURG, GERMANIA

La Automotive Testing Papenburg GmbH offre su una superficie di circa 780 ettari una straordinaria area di collaudo per automobili. Oltre a una grande varietà dei più disparati percorsi e rivestimenti stradali, l’area di collaudo comprende anche un percorso ovale lungo 12,3 km. Attraverso ripide curve inclinate di quasi 50 gradi è possibile compiere virate in curva fino a 250 km/h senza forza laterale.

IDIADA, SPAGNA

A Santa Oliva si trova la più grande area di collaudo d’Europa. Offre piste di collaudo di prima classe in tutte le variazioni immaginabili – e tutto ciò con i vantaggi del clima spagnolo che consente condizioni di collaudo costanti per tutto l’anno.

OKAYAMA, GIAPPONE

Sulla pista di collaudo a Okayama gli pneumatici possono dimostrare di che cosa sono capaci: corse ad alta velocità, comportamento di frenata su asciutto e bagnato così come maneggevolezza sul bagnato sui fondi più diversi. Lo stesso impianto offre anche: circuiti comfort, una pista offroad e un camion di misurazione per la caratterizzazione degli pneumatici.

HOKKAIDO, GIAPPONE

A Hokkaido, la principale delle isole settentrionali del Giappone, sono disponibili due piste di collaudo invernali: a Nayoro viene collaudata la tenuta degli pneumatici di vetture su fondi innevati e ghiacciati, mentre Asahikawa è specializzata nei test invernali.

ÄLVSBYN, SVEZIA

Le piste di collaudo Arctic Falls offrono condizioni ottimali per test invernali degli pneumatici all’estremo nord dell’Europa. Nel periodo estivo in cui non c’è neve sono disponibili piste indoor innevate oppure è possibile utilizzare piste esterne su asfalto asciutto o bagnato in condizioni fresche per i test.

IVALO, FINLANDIA

Il Test World è situato in Lapponia a 68 gradi di latitudine e quindi molto a nord del circolo polare. Condizioni quindi ideali per test invernali con una molteplicità di piste variabili per i più disparati circuiti di collaudo, compreso un impianto indoor per condizioni di collaudo costanti al massimo, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche e dalla temperatura esterna.