Environment

path-1 Oak Leaf

Environment

#drivingourfuture è il nostro percorso verso un futuro sostenibile

Adesso abbiamo l’opportunità di compiere un cambiamento ecologico e sociale di più ampia portata. Con #drivingourfuture promuoveremo insieme con innovazione e competenza un futuro a impatto CO2 zero.


path-2 Oak Leaf

il futuro a impatto CO2 zero al centro dell’attenzione

Falken e la casa madre Sumitomo Rubber Industries (SRI) stanno lavorando con forza alla riduzione del biossido di carbonio noto come gas serra, ad esempio utilizzando l’idrogeno come fornitore di energia. Gli pneumatici vengono prodotti con notevole dispendio energetico. Il nostro obiettivo ambizioso è pertanto una produzione senza emissioni di CO2. Ciò è considerato un rivoluzionamento del processo di produzione. Eppure un utilizzo a livello globale sembra essere possibile già dal 2023. Falken e SRI percorrono la strada verso la decarbonizzazione già da tempo: già nel 2008 Falken è riuscita a produrre con successo pneumatici realizzati per il 97 percento da materiali non fossili. Anche quelli senza l’utilizzo dell’energia fossile sono stati già lanciati sul mercato dall’azienda. L’azienda si adopera inoltre da molti anni sul campo del caucciù naturale sostenibile. Con elevate percentuali di biomassa, l’impiego di supercomputer e l’utilizzo di materiale riciclabile nonché la rinuncia alla plastica per le etichettature degli pneumatici, si aspira all’obiettivo di pneumatici realizzati al cento per cento in maniera sostenibile. Al più tardi nel 2050 saranno a disposizione dei mercati.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

path-3 Oak Leaf

BIOMASSA

Attualmente, gli pneumatici di Falken sono composti per il 25 percento da biomassa. Lungo il percorso verso pneumatici completamente sostenibili, entro il 2030 Falken intende aumentare la percentuale di biomassa al 30 percento e la percentuale di materiale riciclato al dieci percento.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

path-4 Oak Leaf

EMISSIONI ACUSTICHE

Grazie alla tecnologia SILENT CORE, sviluppata da Sumitomo Rubber Group, gli pneumatici per veicoli elettrici di Falken sono estremamente silenziosi. È un vantaggio decisivo per gli pneumatici destinati ai veicoli elettrici, dato che non sono rumorosi quanto le auto con motori a combustione, quindi i rumori prodotti dagli pneumatici e dalla strada sono molto più percepibili per chi si trova dietro al volante.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

path-5 Oak Leaf

Tre colonne tecnologiche prendono in considerazione gli aspetti ambientali

In quanto unico collegamento del veicolo con la strada, nell’ambito dello sviluppo degli pneumatici per Falken al centro dell’attenzione c’è anche sempre la sicurezza, oltre a molti altri aspetti. Il concetto del produttore comprende di più: oltre a tecnologie di sicurezza e ai più moderni metodi di simulazione e analisi, la casa madre SRI utilizza come terza colonna le tecnologie ENASAVE per contributi ambientali positivi. L’impiego di supercomputer altamente moderni per analizzare il comportamento della miscela di gomma anche in condizioni di guida dinamiche fornisce informazioni sui processi a livello nano. Ciò consente di compiere progressi significativi non solo nella presa degli pneumatici, ma anche in quei vantaggi determinanti per l’ambiente: un chilometraggio maggiore e una resistenza al rotolamento ridotta. Gli effetti positivi che ne risultano sono l’emissione ridotta di attrito nell’ambiente e un consumo di risorse ridotto. La maggiore durata di vita e il ridotto consumo di carburante vengono apprezzati non solo dall’ambiente, bensì anche dal consumatore finale.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

path-6 Oak Leaf

Attrezzati per la mobilità elettrica

Gli ingegneri di Falken sono sempre in cerca di cooperazioni di successo, quando si tratta di lavoro di sviluppo innovativo. In tal modo, è stato possibile ottenere informazioni preziose dalla cooperazione con il centro di ricerca per la tecnologia di propulsione e degli attuatori (FEAAM), uno dei fornitori di servizi ingegneristici leader a livello mondiale per la progettazione e la misurazione di macchinari elettrici. Tali informazioni sono confluite immediatamente in ottimizzazioni relative al consumo di energia, al chilometraggio o ai rumori di rotolamento: è quanto accaduto recentemente per lo sviluppo del modello successivo del FALKEN AZENIS FK510, il Falken AZENIS FK520 che viene utilizzato nella prima dotazione dell’attuale Toyota Mirai a idrogeno.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

Meno è meglio - Massimo dei voti per l’usura

Nel febbraio 2022, nell’ambito della prova di usura degli pneumatici dell’ADAC, abbiamo ultimato due prodotti di Falken con il massimo dei voti. Gli sviluppatori di Falken trovano in tal modo piena conferma nel proprio lavoro di sviluppo: la procedura nano 4D e la procedura di design nano 4D avanzata nello sviluppo del Falken AZENIS FK510 e del Falken ZIEX ZE310 ECORUN hanno quindi convinto appieno in un controllo indipendente. Le tecnologie utilizzate per le procedure consentono simulazioni notevolmente più precise della struttura molecolare della miscela di gomma per l’intero ciclo di vita degli pneumatici. In tal modo, gli pneumatici di Falken particolarmente resistenti all’abrasione hanno potuto ridurre l’impatto ambientale con valori di abrasione nettamente inferiori alla media dei soggetti del test. Poiché l’abrasione degli pneumatici arriva nell’ambiente sotto forma di particelle fini, risparmiare a tal proposito è uno degli obiettivi dello sviluppo degli pneumatici. I consumatori apprezzano l’abrasione ridotta perché gli pneumatici hanno una maggiore durata di vita e devono essere cambiati meno spesso.

additionalArticle.child.keyvisual.image.alt

SUMITOMO tree planting initiative worldwide

  1. Fiscal 2020: 19,240 trees planted
  2. Only 15,000 trees were planted in Indonesia through the “Team ENASAVE Green Project”
  3. 2,400 trees through the „1 Pair for one Love“ proceeds from sales of rubber gloves for trees on the island of Boneo – in order to protect orangutan and other endangered species.
  4. Planted acorn trees and provided seedings: Fiscal 2020 4,070